Relè di controllo

Offriamo tre tipi di relè di comando dalla gamma di marchi che comprendono Phoenix Contact, ABB, Siemens e Omron.

Se si è alla ricerca di un controllo di temperatura, tensione, corrente o frequenza, qui è possibile trovare tra i relè di monitoraggio. Per tutte le esigenze di condizionamento del segnale e conversione, visitate la nostra gamma di condizionamento del segnale.

Che cos'è un relè di controllo?

Un relè di controllo è fondamentalmente un commutatore ad azionamento elettrico.

Come funziona il relè di controllo?

Questi funzionano aprendo e chiudendo un interruttore per consentire alla corrente di fluire attraverso una bobina per condurre elettricità. La bobina non entra realmente in contatto con il contattore durante questo processo.

Quali tipi di relè di controllo sono disponibili?

I tre tipi di relè di controllo sono indicati di seguito:

  • Relè a impulsi - un tipo di relè bistabile che trasferisce i contatti con ciascun impulso.
  • Relè di monitoraggio - un dispositivo di controllo protettivo per il monitoraggio e la ricezione di segnali di ingresso e generante un segnale di allarme in uscita se si raggiunge una soglia.
  • Condizionamento del segnale - un dispositivo che converte un tipo di segnale elettronico in un altro tipo di segnale.

Quali sono gli utilizzi di un pannello di relè di controllo?

I pannelli di relè di controllo sono utilizzati per il controllo e il monitoraggio di apparecchiature elettriche quali trasformatori, generatori e interruttori automatici in sistemi e ambienti industriali.

Qual è la funzione di un relè di controllo di sottotensione?

Un relè farà scattare il circuito dell'interruttore automatico se rileva la presenza di un'anomalia. Un relè di sottotensione (UV) si attiva se la tensione è inferiore a un valore prescritto e resta così fino a quando non si raggiunge la tensione necessaria.