Sensori effetto Hall

Grazie alla capacità di rilevare i campi elettromagnetici, i sensore a effetto hall hanno una vasta gamma di usi nell'elettronica e nelle applicazioni di macchinari. Sono spesso utilizzati in combinazione con magneti esterni per attivare una serie di risultati desiderati, come il rilevamento di prossimità e come sensori di posizione. Sono presenti in una serie di dispositivi come tastiere per computer e indicatori di livello carburante nelle automobili. I dispositivi a effetto Hall sono utilizzati in molti settori in cui sono affidabili, il rilevamento senza contatto è desiderato, con innumerevoli applicazioni di misurazione e commutazione.

Spesso denominati sensori Hall, i sensori a effetto hall sono comunemente usati negli interruttori. Quando i sensori sono attivati da campi magnetici esterni, si affidano all'effetto hall per attivare gli interruttori piuttosto che ai contatti che si toccano fisicamente. La commutazione senza contatto porta a affidabilità, funzionamento rapido e di lunga durata, gli interruttori a effetto hall sono quindi spesso utilizzati in settori impegnativi.

La gamma RS Components di sensori a effetto Hall include sensori bipolari e unipolari di diverse gamme e tipi di uscita, Da marchi affidabili come Honeywell, Cherry, TE Connectivity e il nostro marchio RS PRO.


...
Leggi di più Leggi di meno

Filtri

Visualizzati 1 - 2 di 2 prodotti
Risultati per pagina
Descrizione Prezzo Tipo uscita Stile corpo Tipo di montaggio Tensione di alimentazione Tipo terminale Tensione massima c.c. Gamma di rilevamento Corrente di commutazione Frequenza di commutazione Lunghezza Larghezza Profondità Dimensioni Grado IP
Codice RS 200-6114
Codice costruttoreG-MRCO-016
€ 0,845
Unità (Su Bobina da 3000)
Unità
- - - - - - - - - - - - - -
Codice RS 200-6115
Codice costruttoreG-MRCO-016
€ 2,214
1pz in confezione da 5
Unità
- - - - - - - - - - - - - -