Tubi corrugati, canaline e catene portacavi

Per nascondere la canalina per tubi protettivi in una parete solida, è necessario seguire alcune semplici procedure di base. In primo luogo, è necessario realizzare un canale nella parete, assicurandosi che sia più largo di 6 mm e più profondo di 3 mm rispetto al tubo protettivo che si sta utilizzando. Successivamente, tagliare il tubo protettivo alla lunghezza desiderata e inserirvi il proprio cavo. Ora è possibile fissarlo nella canalina utilizzando qualsiasi supporto auto-adesivo, graffe per tubo protettivo o chiodi, prima d'intonacare la parete per una finitura elegante e pulita.

Scelta delle dimensioni del tubo protettivo dei cavi

Per calcolare le dimensioni del tubo protettivo, per prima cosa è necessario moltiplicare l'area della sezione trasversale di ciascun cavo per il fattore appropriato; il fattore totale per ciascuno dei propri cavi non deve superare il fattore della capacità consigliata per il diametro di ciascun tubo protettivo.

Diametro del tubo protettivo (mm) Fattore di capacità

· 16mm 290

· 20mm 460

· 25mm 800

· 32mm 1400

Quanti cavi possono essere alloggiati nel tubo protettivo e nella canalina?

La percentuale massima consigliata di riempimento di un tubo protettivo contenente soltanto 1 filo è del 53%, per 2 fili la percentuale massima è del 31% e, se il tubo protettivo contiene 3 o più fili, la percentuale massima è del 40%. Le dimensioni del tubo protettivo richiesto possono essere tutte controllate calcolando la sezione dei fili che saranno alloggiati nel tubo protettivo.

Quando s'incorporano curve all'interno del tubo protettivo, si consiglia di sottrarre il 15% dalla sezione massima in uso. Inoltre, si deve anche evitare di utilizzare 2 o più curve a 90° in un unico tratto di tubo protettivo.

Guide & Articoli

article1_image

A cosa servono, come si usano, come applicarle nel migliore dei modi.

article1_image

Una guida sulle clip per fissaggio cavi e il fissaggio cavi per aiutarti nella scelta del prodotto corretto.