Codice costruttore
Componenti Elettronici e Connettori
Cavi, Elettricità e Automazione
Utensili e Meccanica
Information Technology, Strumentazione e Sicurezza

Switch di rete

Gli switch di rete sono punti di connessione che consentono di collegare insieme più dispositivi, come ad esempio computer con altri computer, dispositivi o reti. Generalmente utilizzati in uffici, scuole oltre che in ambienti domestici, sono dotati di connettori multipli denominati ""porte"".



Hub e Switch di rete a confronto



Nonostante gli hub e gli switch di rete presentino la stessa struttura, funzionano in modo leggermente diverso.

  • Gli hub sono dispositivi più semplici, trasmettono tutte le informazioni a tutti i dispositivi di rete. Richiedono meno analisi e, pertanto, possono comunicare in modo più veloce. Sono ideali per piccoli uffici e ambienti domestici

  • Gli switch permettono di avere un maggior livello di sicurezza della rete in quanto analizzano il trasmettitore e il ricevitore per garantire che le informazioni vengano inviate ad un dispositivo specifico. Ciò permette di eliminare la congestione del traffico che si potrebbe verificare con gli hub, anche se può richiedere più tempo. Sono più adatti per piccole e grandi aziende che richiedono apparecchiature di rete più avanzate.


Che tipo di dispositivi posso connettere a uno switch di rete?



La porta Ethernet è un tipo di connessione di rete che non solo trasferisce il segnale di dati ma è anche in grado di alimentare dispositivi (PoE), come ad es:
  • Computer desktop

  • Stampanti

  • Server

  • Console di gioco

  • HD di rete

  • Smart TV

  • Laptop

  • Router. Condivide Internet su tutti i dispositivi collegati


Tipologie di switch di rete



Gli switch di rete si possono distinguere in base al tipo di commutatore disponibile. Questi possono essere:


  • Gestiti: Sono gli switch di rete più personalizzabili. Consentono di controllare le configurazioni di rete e il trasferimento dei dati. Sono dotati di un'interfaccia utente di semplice utilizzo.

  • Non gestiti: il tipo di switch di rete più semplice e semplice. Come suggerisce il nome, non deve essere controllato da un utente. È più simile a un dispositivo plug and play. Comunemente utilizzato in piccoli uffici o abitazioni.

  • Smart: questo tipo di switch OS controlla automaticamente il traffico di rete e fornisce i dati a tutti i dispositivi indipendenti dando la priorità a uno rispetto che all'altro in base ai requisiti di rete correnti.

Gli switch di rete sono disponibili con un numero variabile di porte. I dispositivi semplici consentono la connessione di un massimo di 4 o 6 dispositivi, mentre i modelli più costosi dispongono di 48 o anche più porte Ethernet per il collegamento di dispositivi di rete.

Caricamento in corso

Filtri
Ordina per
Pagina
1
of
0
per pagina
Pagina
1
of
0
per pagina