Cercato recentemente

    Terminali a forchetta

    Un terminale a forcella a crimpare, noto anche come forcella o anello apribile, è un tubo in metallo corto con forcella piatta fissata. Il tubo o l'estremità a cilindretto della crimpatura è un tubo cavo in cui il filo intrecciato viene inserito e crimpato. Il contatto o estremità di collegamento è una forcella piatta con un foro centrale che si collega a un perno o un bullone. I terminali a occhiello sono isolati o non isolati.
    A che cosa serve?
    Una crimpatura elettrica è un collegamento elettrico senza saldature. I terminali a forcella sono utilizzati per collegare il cablaggio di viti e perni.
    Per quale motivo ne ho bisogno / applicazioni?
    Pannelli elettrici
    Morsettiere
    Cablaggi
    Tipi
    I terminali a crimpare sono disponibili in una vasta gamma di dimensioni degli anelli e dei fili. Il CSA (sezione incrociata) o l'AWG (American wire Gauge) del filo intrecciato è il più critico. La dimensione del filo intrecciato deve essere adattata in modo adeguato per soddisfare l'amperaggio. Le dimensioni delle forcelle sono abbinate al bullone o alla dimensione del perno, in genere in una misura metrica.
    Terminali isolati
    La codifica colore DIN 46237 è il tipo più diffuso di terminale a crimpare. La codifica colore viene usata per indicare una dimensione del filo.
    • Rosso da 0,5 mm² a 1,5 mm² -
    • Giallo da 2,5 mm² a 6 mm²
    • Blu da 1,5 mm² a 2,5 mm²
    Ora sono disponibili altri colori di diversi produttori.
    Non isolati
    I terminali non isolati sono terminali più grandi. I terminali non isolati si collegano a viti e perni più grandi. I terminali a forcella non isolati hanno la capacità di accettare fili intrecciati più grandi. Questi terminali per impieghi pesanti richiedono utensili più specifici.
    Filtri
    Ordina per
    Pagina
    1
    of
    0
    per pagina
    Pagina
    1
    of
    0
    per pagina