Lampade ad incandescenza

Quando molte persone pensano alle lampadine, immaginano una lampada a incandescenza, questo tipo di lampadina è diventato sinonimo di illuminazione. Impiegando oggi gli stessi principi dall'invenzione delle prime lampadine nel 19° secolo, offriamo una gamma di lampade a incandescenza per le moderne esigenze di illuminazione diurna. La nostra ampia gamma include quelle adatte per uso automobilistico, lampade per forni, indicatori e applicazioni domestiche e commerciali quotidiane.

Lampade a incandescenza e relativi usi

Le lampade a incandescenza costituiscono lo stile tradizionale della lampada con un filamento ritorto. Sono spesso usate come lampade riscaldanti a causa delle alte temperature prodotte o come sottoprodotto dell'illuminazione elettrica generata. Quando si usano le lampade a incandescenza, solo il 5 per cento dell'energia viene utilizzato per creare la luce visibile.

Le lampade a incandescenza sono utilizzate in molti dispositivi, incluso:

  • Cappucci di tenuta a baionetta
  • SES E14
  • E27

La lampada a incandescenza standard è una struttura a bulbo in vetro che protegge, più comunemente, un filamento di tungsteno. Le lampade a incandescenza sono di solito notevolmente più economiche dei LED o di qualsiasi altra lampada fluorescente da acquistare, i LED sono comunque con design a risparmio energetico.

Le lampade a incandescenza sono ancora disponibili?

Anche se le lampade a incandescenza vengono eliminate progressivamente e lentamente, sono ancora disponibili per l'acquisto (spesso dette varietà rough service o resistente agli urti). In teoria, però queste lampade sono destinate esclusivamente ad uso industriale in impianti industriali come lampade riscaldanti.