Codice costruttore
Componenti Elettronici e Connettori
Cavi, Elettricità e Automazione
Utensili e Meccanica
Information Technology, Strumentazione e Sicurezza

Interruttori a levetta

Gli interruttori a levetta, tra i componenti elettrici più diffusi, sono interruttori a due o più posizioni che consentono di stabilire o interrompere il flusso elettrico in un circuito.

Come funziona un interruttore a levetta?

L’attuatore (levetta), a seconda della sua posizione, consente di interrompere o ripristinare l’alimentazione di un circuito elettrico.

Tipologie di interruttore a levetta:

Gli interruttori a levetta possono essere:

  • A ritenuta (stabili): Una volta che la levetta viene spostata da una posizione all'altra, in genere rimane tale.
  • Momentanei: attivano o interrompono un circuito nel momento in cui vengono azionati e poi tornano al loro stato normale una volta rilasciato l'attuatore tramite un meccanismo a molla.

Gli interruttori a levetta possono variare inoltre a seconda della loro configurazione:

  • Interruttori SPST (singolo polo, singolo contatto): sono il tipo più semplice e più comune di interruttore a levetta. Questi interruttori consentono semplici operazioni di accensione e spegnimento per un singolo circuito.
  • Interruttori SPDT (singolo polo, doppio contatto): possono essere utilizzati per modificare la direzione di una tensione. Il doppio contatto fa sì che l'interruttore possa essere utilizzato per alimentare due diversi circuiti - uno alla volta - da una singola fonte di energia.
  • Interruttori DPST (doppio polo, singolo contatto): L'interruttore può accendere e spegnere due circuiti simultaneamente. Equivale a due SPDT controllati da un unico meccanismo meccanico. Sono molto utili quando è necessario controllare più di un dispositivo con lo stesso interruttore.
  • Interruttori DPDT (doppio polo, doppio contatto): Equivalenti a due SPDT controllati da un unico meccanismo, consentono a due circuiti diversi di essere controllati dallo stesso polo. Questi sono utilizzati in applicazioni in cui un circuito potrebbe dover applicare tensioni variabili ai dispositivi collegati.
  • Esistono interruttori con la designazione CO (ad es. SPCO o DPCO). Questi interruttori hanno una posizione off al centro dell'interruttore e possono essere utilizzati per azionare o interrompere due diversi circuiti collegati al dispositivo.

Caricamento in corso

Filtri
Ordina per
Pagina
1
of
0
per pagina
Pagina
1
of
0
per pagina