Condensatori elettrolitici

I condensatori in alluminio sono un tipo di condensatore elettrolitico. Un condensatore è un componente elettrico a due terminali in grado di immagazzinare energia, in qualche modo come una batteria. I condensatori elettrolitici sono polarizzati, il che significa che l'energia può fluire solo in una direzione singola. L'alluminio di elevata purezza viene utilizzato per creare la lamina dell'anodo e la lamina del catodo su cui viene applicato l'elettrolisi per formare uno strato isolante estremamente sottile di ossido di alluminio che funge da dielettrico del condensatore. I condensatori elettrolitici si trovano in molte applicazioni, come alimentatori, schede madri per computer ed elettrodomestici.

A seconda della natura dell'elettrolito, i condensatori possono anche essere definiti "bagnati", il che significa che hanno un elettrolita liquido o un solido. Gli elettroliti solidi possono essere ibridizzati con alluminio, ma normalmente si riferiscono ai condensatori polimerici o al tantalio


Tipi di condensatori elettrolitici


Condensatori elettrolitici in alluminio


I condensatori elettrolitici sono costituiti da un elettrolita liquido o gel composto da un'ampia concentrazione di ioni e, quando la tensione viene applicata attraverso i suoi terminali, le cariche vengono immagazzinate sui lamini dell'anodo e del catodo. La carica elettrica che può essere immagazzinata dal condensatore viene misurata in Farad, ma in genere nella gamma compresa tra nanofarad e millifarad. I condensatori elettrolitici sono utilizzati nei casi in cui i valori di capacità elevata forniscono funzioni di regolarizzazione e filtraggio nel circuito. Sono comunemente utilizzati negli alimentatori c.c. grazie alla loro grande capacità e alle loro dimensioni compatte che contribuiscono a ridurre la tensione di ripple. I condensatori elettrolitici in alluminio hanno una resistenza equivalente (ESR, Equivalent Series Resistance) ragionevole ma hanno la corrente di dispersione più bassa di tutti i tipi di condensatori.


Condensatori elettrolitici polimerici


I condensatori polimerici (noti anche come condensatori elettrolitici polimerici o e-cap polimerici) sono dotati di polimero conduttivo come materiale elettrolitico all'interno di una struttura a strati di alluminio. Questi condensatori combinano proprietà uniche del materiale polimerico in termini di elevata conduttività, gamma di temperature estesa e nessun rischio di essiccazione, per creare un condensatore che offre un'ampia capacità e ESR (equivalent series resistance, resistenza in serie equivalente) molto bassa con capacità di corrente di ripple elevata e offrono una maggiore durata operativa. I condensatori polimerici offrono numerose opzioni di contenitore tra 2,2 e 470 microfarad


Condensatori ibridi


I condensatori ibridi (condensatori elettrolitici polimerici ibridi) sono un mix di elettrolita umido e polimero solido. In questo senso, combinano il meglio di entrambi gli elettroliti. Questi condensatori offrono un'elevata resistenza, bassa ESR e un'elevata tolleranza per la corrente di ripple. I condensatori ibridi sono inoltre dotati di caratteristiche elettriche stabili alle alte frequenze, mantenendo al contempo l'affidabilità. L'elettrolita liquido mantiene la corrente di dispersione molto bassa e consente anche la riparazione automatica delle lamine di alluminio, i


...
Leggi di più Leggi di meno

Filtri