Codice costruttore
Componenti Elettronici e Connettori
Cavi, Elettricità e Automazione
Utensili e Meccanica
Information Technology, Strumentazione e Sicurezza

Matite grasse

Che cos'è una matita grassa?
Una matita grassa è nota anche come matita a cera. Le matite grasse hanno un centro di cera colorata indurita, invece che di piombo, e possono può essere utilizzate per contrassegnare un'ampia gamma di materiali non porosi. Queste matite non hanno bisogno di affilatura, quando la punta diventa smussata, basta strappare la carta per esporre altra cera
Vantaggi
• Può essere usata su un'ampia gamma di materiali senza danneggiare o graffiare la superficie
• Resistente all'umidità e allo sbiadimento
• Utilizzabile su superfici bagnate
• Basta rimuovere la carta, non è più necessario temperare
• Può essere cancellata dalle superfici con asciugamani di carta
Applicazioni
Le matite grasse ideali per contrassegnare vetro, metallo, porcellana, pietra, vetro, plastica e altre superfici lucide o laccate. Queste matite possono essere usate anche su carta fotografica lucida, raggi x e nastri audio e pellicola. Gli artigiani utilizzano spesso le matite grasse poiché non graffiano le superfici su cui sono utilizzate. Nei laboratori chimici questi matite possono essere utilizzate per etichettare contenitori in vetro

Caricamento in corso

Filtri
Ordina per
Pagina
1
of
0
per pagina
Pagina
1
of
0
per pagina