Codice costruttore
Componenti Elettronici e Connettori
Cavi, Elettricità e Automazione
Utensili e Meccanica
Information Technology, Strumentazione e Sicurezza

Transceiver multiprotocollo

I ricetrasmettitori multiprotocollo sono di tipo IC (circuiti integrati) per l'uso nelle comunicazioni e nei sistemi di segnalazione. Il termine "ricetrasmettitore" è una combinazione di "trasmettitore" e "ricevitore", intendendo entrambi. Multiprotocollo significa che può funzionare utilizzando più di uno standard di interfaccia. Ad esempio, un ricetrasmettitore multiprotocollo può comunicare su bus di dati RS-232 e RS-485 in un chip singolo. È in grado di passare da un bus all'altro senza dover separare il cablaggio.




In che ambito si utilizzano i ricetrasmettitori multiprotocollo?




I ricetrasmettitori multiprotocollo vengono utilizzati nelle comunicazioni mobili, nelle reti, nelle applicazioni dei centri dati e aerospaziali. Più in particolare, vengono spesso utilizzati nelle interfacce a software selezionabile, nei sistemi di allarme, nei sensori e attuatori industriali e nei sistemi di controllo e monitoraggio del traffico.




Tipi di ricetrasmettitori multiprotocollo




I ricetrasmettitori multiprotocollo variano in numero di trasmettitori, ricevitori e ricetrasmettitori, driver e ricevitori per linea che possono contenere. Inoltre, hanno velocità di trasmissione dei dati variabili. 




Sono disponibili standard diversi per tipo di pacchetto e interfaccia e per tipo di segnale del trasmettitore e del ricevitore (segnalazione a terminazione singola). Prodotti differenti specificano la tensione tipica e le temperature di esercizio massime e minime. Le variabili fisiche sono le dimensioni esterne, il numero di pin, il tipo di montaggio (generalmente sulla superficie o con foro passante) e il tipo di alimentatore. 

Caricamento in corso

Filtri
Ordina per
Pagina
1
of
0
per pagina
Pagina
1
of
0
per pagina