Codice costruttore
Componenti Elettronici e Connettori
Cavi, Elettricità e Automazione
Utensili e Meccanica
Information Technology, Strumentazione e Sicurezza

Sensori di prossimità CI

Gli IC per sensori di prossimità sono utilizzati per il rilevamento di oggetti entro una distanza definita dal sensore. Il sensore di prossimità si trova all'interno di un circuito e fornisce segnali di uscita per attivare altre funzioni. Gli IC (circuiti integrati) per sensori di prossimità sono componenti che devono essere progettati nei circuiti stampati.

Dove vengono utilizzati?

Gli IC per sensori di prossimità sono progettati nei circuiti per varie applicazioni di rilevamento senza contatto. Sono spesso utilizzati nell'automazione delle macchine, telefoni cellulari, sistemi di allarme di prossimità, sensori di parcheggio e in applicazioni militari.

Tipi di sensori di prossimità

Sono disponibili vari IC per sensori di prossimità, utilizzando una gamma di tecnologie di rilevamento. Questi tipi di rilevamento sono vantaggiosi per varie applicazioni a seconda dell'obiettivo finale dell'utente e dei requisiti di sistema. Alcuni dei principali sensori di prossimità utilizzano sensori induttivi, rilevamento capacitivo o a infrarossi a seconda dell'applicazione o dell'ambiente di rilevamento.

Cosa sono i sensori di prossimità induttivi?

I sensori induttivi vengono utilizzati per rilevare oggetti metallici. Utilizzando un semplice campo elettromagnetico, il sensore monitora l'aumento e la caduta dell'oscillazione quando un oggetto metallico rientra nella gamma di rilevamento. Questa variazione è monitorata da un circuito di soglia che può generare il segnale di uscita corrispondente quando viene attivato. Le gamme operative variano a seconda della forma e delle dimensioni del sensore, nonché dei tipi di materiale che si prevede vengano monitorati dal sensore.

Cosa sono i sensori di prossimità capacitivi?

I sensori capacitivi possono essere utilizzati sia per oggetti metallici che non conduttivi. Offrono sensori capacitivi che utilizzano un campo elettrico per rilevare gli oggetti. Eventuali variazioni di capacità nella zona di rilevamento sono rilevate dal sensore, che cambia stato.

Esempio di rilevamento di prossimità:

Molti smartphone oggi sono dotati di rilevamento di prossimità. Un esempio è quando si tiene il telefono all'orecchio, il sensore lo rileva come un oggetto nelle immediate vicinanze. Questo rilevamento attiva quindi lo spegnimento dello schermo. I sensori di prossimità sono utilizzati anche negli interruttori, ad esempio con i gesti delle mani.

Caricamento in corso

Filtri
Ordina per
Pagina
1
of
0
per pagina
Pagina
1
of
0
per pagina