Cercato recentemente

    Calibratori di pressione

    Manometri, sensori, trasmettitori e trasduttori, come tutti gli strumenti di misura, tendono a usurarsi nel tempo e a diventare meno precisi. Poiché letture accurate sono una componente fondamentale di molti processi industriali, sono state sviluppate numerose tecnologie per calibrare i dispositivi di pressione.

    La calibrazione è un confronto tra due dispositivi. Il primo dispositivo è l'unità da calibrare, spesso chiamata unità in prova. Il secondo dispositivo è lo standard, che ha una precisione nota. Utilizzando lo standard come guida, l'unità in prova viene regolata fino a quando entrambe le unità visualizzano gli stessi risultati mentre sono sotto la stessa pressione.

    Tipi di calibratori di pressione

    Tester a peso morto

    I tester a peso morto utilizzano pesi noti e tracciabili, un gruppo pistone e un cilindro lavorato con precisione per verificare l'accuratezza di manometri, sensori, trasmettitori e trasduttori.

    L'unità in prova viene agganciata e i pesi, che corrispondono a pressioni specifiche, vengono aggiunti alla parte superiore del gruppo pistone.

    Una pompa genera pressione dal basso creando infine un equilibrio tra la forza esercitata dai pesi e la forza esercitata dal la pressione.

    Una volta che l'equilibrio è stato raggiunto, la pressione esatta è determinata dalla quantità di peso utilizzato. Tale pressione viene confrontata con la pressione mostrata sull'unità in prova e possono essere apportate correzioni.

    Nessun altro tipo di attrezzatura per la calibrazione della pressione può eguagliare la stabilità, la ripetibilità e l'accuratezza dei tester a peso morto. Poiché si basano sul peso per calcolare la pressione, sono considerati standard primari e sono accettati in tutto il mondo come la misurazione della pressione più accurata.

    Pompe di calibrazione e sorgenti di pressione

    Le pompe di calibrazione e altre sorgenti di pressione forniscono un mezzo per confrontare fianco a fianco le letture sia dall'unità in prova che da un manometro di riferimento tracciabile che funziona come standard. Compatibili con calibratori multifunzione o utilizzati come dispositivi autonomi, le pompe di calibrazione includono supporti per entrambi i manometri.

    Quando viene generata la pressione, l'unità in prova può essere direttamente confrontata con il manometro di riferimento e le regolazioni necessarie.

    Calibratori multifunzione

    I calibratori multifunzione sono lo strumento di calibrazione tuttofare. Capaci di accettare input da un'ampia gamma di sensori, molti sono anche in grado di calibrare le apparecchiature a pressione. In generale, la calibrazione della pressione utilizzando un calibratore multifunzione è simile alla calibrazione della pressione con solo una pompa a mano e un manometro di riferimento. Il calibratore multifunzione funge da display e dall'elettronica di accompagnamento, mentre i dispositivi di generazione interni o esterni creano pressione mentre i moduli di pressione fungono da standard.

    Nonostante le somiglianze, un calibratore multifunzione è più sofisticato di una pompa manuale e offre funzionalità che rendono la calibrazione più accurata. Ad esempio, i calibratori multifunzione spesso includono sensori interni per compensare la temperatura e la pressione ambiente, attenuando così due dei motivi più comuni di incertezza nella calibrazione.

    Filtri
    Ordina per
    Pagina
    1
    of
    0
    per pagina
    Pagina
    1
    of
    0
    per pagina