Misure lineari

Sfogliate la nostra gamma di apparecchiature di misurazione lineare che comprendono calibri, misuratori di distanza, metri a nastro e indicatori a quadrante della leva di produttori come Stanley e il nostro marchio di qualità RS Pro.

Che cosa si intende per misurazione lineare?

La misurazione lineare si riferisce alla misurazione di una distanza in linea retta tra due punti, di solito, si tratta di un riferimento dimensionale quali lunghezza, altezza o larghezza di un oggetto.

Unità di misurazione lineare

Le misurazioni vengono di solito prese in formato unità standard che può essere in unità metriche o imperiali. Il sistema imperiale utilizza pollici, piedi e iarde. Il sistema metrico invece utilizza millimetri, centimetri e metri.

Strumenti di misurazione per la misurazione lineare

Ci sono molti strumenti diversi usati per la misurazione lineare. Possono essere classificati in due metodi di misurazione diretta e indiretta. Alcuni strumenti possono essere ulteriormente definiti come strumenti graduati poiché sono provvisti di una scala lineare sopra per effettuare la misurazione. Gli strumenti possono essere selezionati sulla base dell'applicazione, la dimensione della distanza o l'oggetto che viene misurato e i livelli di precisione richiesti. Alcuni tipi comuni di prodotti includono:

  • Righelli - per la misurazione di lunghezze, disponibili in una gamma di dimensioni e materiali quali legno, plastica e acciaio.
  • Calibri - un dispositivo portatile per la misura delle distanze tra due punti. Le punte della pinza vengono aperte alla dimensione della distanza, poi rimosse e misurate con un dispositivo come un righello. I tipi comuni comprendono calibri a corsoio, calibri digitali e calibri a quadrante.
  • Metro a nastro - per la misurazione di lunghezze e distanze, comunemente utilizzato nel fai da te e in carpenteria. Disponibile in diverse dimensioni, materiali e con diverse scale di misura.
  • Micrometri - usati per la misurazione di piccole distanze quando viene richiesta un'alta precisione.
  • Indicatori a quadrante - facciale a quadrante tondo presente con scala visiva ed ago. Uso ideale con macchinari come le macchine fresatrici per controllare la precisione di un lavoro rivelando piccole imperfezioni.
  • Misuratori di distanza - registra accuratamente le misurazioni utilizzando un laser, senza alcun contatto.
  • Spessimetri - per misurare la larghezza degli spazi, comunemente utilizzato in ingegneria. Generalmente sono provvisti di un assortimento di piccoli spezzoni di acciaio che costituiscono i diversi spessori.