Cercato recentemente

    Soluzioni tampone

    Il tampone è una soluzione che resiste ai cambiamenti nella concentrazione di ioni idrogeno come risultato di fattori interni e ambientali. Più semplicemente, le soluzioni tampone sono composte da un acido debole e dal suo coniugato base.

    I tamponi essenzialmente mantengono il pH a un livello costante in un sistema. L'intervallo di tamponamento effettivo di un tampone è un fattore del suo pKa, la costante di dissociazione dell'acido debole nel sistema tampone. Molti fattori, come i cambiamenti di temperatura o concentrazione, possono influenzare il pKa di un tampone.

    Le soluzioni tampone sono note anche come tamponi pH in quanto resistenti a qualsiasi variazione di pH dovuta a una forte presenza di base o acido.

    Un tampone è quindi una soluzione acquosa contenente acidi deboli parzialmente neutralizzati o basi che mostrano un piccolo cambiamento nel pH quando piccole quantità di acidi forti si aggiungono alle basi. L'efficienza di molte separazioni chimiche e la velocità di molte reazioni chimiche sono regolate dal pH della soluzione.

    Tipi di soluzioni tampone

    Soluzione tampone acida

    Questa soluzione viene utilizzata quando il pH è inferiore a 7 e generalmente comprende un acido debole.

    Soluzione tampone alcalina

    Utilizzata quando il pH è superiore a 7 e comprende una base debole (alcalina).

    Le soluzioni tampone offrono un pH bilanciato, ma non significa che abbiano un pH neutro. Possono bilanciare la soluzione a seguito di influenze esterne in grado di modificare i livelli di pH.

    Alcuni criteri per la selezione delle soluzioni tampone

    pKa compreso tra 6 e 8

    La maggior parte degli esperimenti biochimici ha un pH ottimale nell'intervallo 6-8.

    Solubilità in acqua

    Le reazioni biologiche, per la maggior parte, avvengono in ambienti acquosi e per questo motivo il tampone dovrebbe essere solubile in acqua.

    Effetti salini minimi

    I componenti del tampone non dovrebbero interagire o influenzare gli ioni coinvolti nelle reazioni biochimiche in esame.

    Interazioni ben definite o inesistenti con cationi minerali

    Se il tampone e i cationi nel tuo sistema reagiscono, il tuo tampone diventa meno efficace perché non può gestire ioni idrogeno aggiuntivi.

    Stabilità chimica

    Il tampone dovrebbe essere stabile e non rompersi in condizioni di lavoro. Non dovrebbe ossidarsi o essere influenzato dal sistema in cui viene utilizzato.

    Assorbimento della luce

    Il tampone non deve assorbire la luce UV a lunghezze d'onda che possono essere utilizzate per le letture negli esperimenti fotometrici.

    Facilità d'uso

    I componenti del tampone dovrebbero essere facili da ottenere e preparare.

    Applicazioni

    Le soluzioni tampone hanno diversi usi dato che molte reazioni chimiche richiedono un pH costante. Esempi di applicazioni sono:

    • Analisi chimica
    • Calibrazione dell'apparecchiatura
    • Fermentazione
    • Prodotti per l'igiene personale
    Filtri
    Ordina per
    0 Prodotti
    Pagina
    1
    of
    0
    per pagina
    Pagina
    1
    of
    0
    per pagina