Domande frequenti sulla situazione Coronavirus

coronavirus

I vostri magazzini sono ancora aperti?

La salute, la sicurezza e il benessere delle nostre persone e dei nostri clienti sono la nostra priorità numero uno e sono al centro di tutto ciò che facciamo in RS. Un numero elevato di nostri clienti si trova in settori critici come il settore pubblico (compreso il servizio sanitario nazionale), la produzione di alimenti e bevande, la produzione di energia e i servizi pubblici. Svolgiamo un ruolo fondamentale nelle catene di fornitura di questi clienti, compresa la fornitura di dispositivi di protezione individuale (DPI) laddove le scorte lo consentono. Molti dei nostri dipendenti, in particolare quelli che lavorano nei nostri centri di distribuzione, svolgono un ruolo importante nel mantenere il flusso di queste forniture essenziali. Mentre continuiamo a sostenere queste importanti organizzazioni, ci atteniamo ai consigli delle agenzie sanitarie governative, tra cui l'Organizzazione Mondiale della Sanità.

Quali misure avete messo in atto per proteggere i vostri lavoratori?

Ci impegniamo a seguire le linee guida del governo per quanto riguarda il lavoro a domicilio e abbiamo fatto sì che la maggior parte del nostro personale non operante dal magazzino lavori da casa. Questo non è stato un compito facile, date le linee temporali condensate, ma ha avuto successo e abbiamo avuto storie incredibili di persone che hanno innovato per supportare i nostri clienti e che sono state in grado di adattarsi al lavoro da casa.
Ulteriori misure che abbiamo messo in atto per proteggere i nostri dipendenti includono:

  • Per i nostri lavoratori che devono essere presenti in loco per svolgere il loro ruolo vitale abbiamo suddiviso i turni, per ridurre al minimo i contatti
  • Abbiamo installato ulteriori postazioni disinfettanti per le mani, fornendo salviette antibatteriche in tutti i magazzini
  • Abbiamo dato istruzioni ai dipendenti all'entrata e all'uscita di disinfettarsi le mani, che sono monitorate dalle nostre squadre di sicurezza
  • Abbiamo potenziato il nostro servizio di pulizia per includere la pulizia regolare dei punti di contatto frequenti su base continuativa
  • Abbiamo reso più visibili i team "Salute e sicurezza" e "Gestione", rafforzando le regole della distanza sociale e della distanza di 2 metri
  • Abbiamo riorganizzato le aree di lavoro, ove possibile. Laddove non siamo stati in grado di farlo, abbiamo modificato i nostri processi in modo che i dipendenti si alternino nell’utilizzo di un'area
  • Abbiamo fornito DPI extra per i dipendenti
  • Abbiamo limitato l'accesso ai centri di distribuzione per tutto il personale, i fornitori/visitatori e agli autisti per consegne nei nostri locali
  • Abbiamo implementato di un solido processo di reporting allineato alle linee guida globali e locali che viene rivisto regolarmente dai nostri team H&S e di rischio

Cosa sta facendo RS per sostenere la nazione e il governo durante la crisi attuale?

Un numero elevato di nostri clienti si trova in settori critici come il settore pubblico, tra cui il servizio sanitario nazionale, la produzione di alimenti e bevande, la produzione di energia e i servizi pubblici. Svolgiamo un ruolo vitale nelle catene di fornitura di questi clienti. Abbiamo ricevuto molte richieste da parte di clienti che forniscono servizi essenziali (produttori di alimenti, fornitori di servizi medici e di servizi di pubblica utilità), chiedendoci garanzie di continuità di fornitura.

Il Punto vendita RS è ancora aperto?

Il Punto vendita di Vimodrone è aperto con accesso regolamentato secondo le attuali disposizioni di sicurezza sanitaria.
Chiediamo quindi di leggere attentamente le indicazioni affisse all'esterno dei locali.

C'è stato un cambiamento negli orari del vostro servizio clienti?

Il servizio clienti è pienamente operativo dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:00 alle 19:00 con orario continuato. Per qualsiasi richiesta non esitare a contattarci allo 02.66.058.1 - opzione 1, oppure scrivi a clienti@rs-components.com.
Stiamo lavorando duramente per fornire un eccellente servizio clienti durante la pandemia COVID-19 e per supportare i nostri clienti che forniscono servizi essenziali.

Avete maschere facciali a magazzino?

Si, la domanda di maschere facciali è stata senza precedenti e stiamo lavorando con i nostri fornitori per cercare di ottenere ulteriori scorte. La vendita di maschere facciali è però riservata ai possessori di partita IVA.

Qual è la vostra situazione di magazzino su altre tipologie di dispositivi di protezione individuale?

Stiamo investendo in modo significativo in quei prodotti DPI per i quali la domanda è più alta del solito. Questi includono: grembiuli, guanti monouso, detergenti e saponi per le mani, salviettine per le mani, salviettine multiuso, tute da lavoro, respiratori riutilizzabili, accessori per respiratori riutilizzabili e occhiali di sicurezza. I nostri livelli di scorte cambiano ogni giorno e stiamo lavorando a stretto contatto con i nostri fornitori per essere in grado di soddisfare le esigenze richieste in questi tempi senza precedenti. Per verificare i nostri livelli di scorte su un articolo, visitate il nostro sito web o contattate il nostro servizio clienti.

E per quanto riguarda una più ampia disponibilità di magazzino, prevedete problemi?

Abbiamo una buona situazione scorte a magazzino. Ci siamo messi in contatto con tutti i nostri fornitori per confermare la disponibilità delle scorte e siamo fiduciosi di essere attualmente in una posizione ottimale.

State dando priorità alle scorte per le regioni impattate?

Stiamo assistendo a un aumento significativo della domanda di prodotti come maschere facciali, gel per le mani e altri prodotti di protezione personale. Stiamo lavorando con i nostri partner fornitori e stiamo facendo tutto il possibile per mantenere buoni livelli di scorte.