Cerebra - aiutare i bambini con affezioni cerebrali a superare i limiti

La visione di Cerebra è che ogni famiglia con un bambino affetto da problemi cerebrali deve scoprire di avere la possibilità di una vita migliore

Grazie ai notevoli progressi dell'ingegneria della nostra generazione, viviamo in un mondo in cui le persone possono spingersi oltre i confini e raggiungere cose che non avrebbero mai pensato fosse possibile, come una bambina con paralisi cerebrale che completa una gara di triathlon.

Una condizione che dura tutta la vita, la paralisi cerebrale influenza il movimento e la coordinazione ed è causata da un problema che si verifica prima, durante o subito dopo la nascita. A causa dell'impatto di questa condizione sul corpo, un evento che coinvolge 750 m di nuoto, 20 km di bicicletta e 5 km di corsa sarebbe normalmente considerato un risultato impossibile.


Ma questo non è stato sufficiente per impedire a Imogen Ashwell-Lewis, 6 anni, di realizzare il suo sogno e gareggiare in una gara di triathlon insieme a partecipanti normalmente abili, cosa che è stata resa possibile dal nostro cliente Cerebra.

Questo ente benefico con sede nel Galles, Regno Unito, trasforma la vita dei bambini di tutto il paese che hanno problemi cerebrali, consentendo loro di avere una migliore qualità di vita.

Imogen affronta il triathlon

imogen


L'obiettivo di Cerebra è quello di svolgere ricerche e sostenere le famiglie di bambini con affezioni neurologiche come Imogen, di età compresa tra 0 e 16 anni.

Parte dell'ente benefico è il Cerebra Innovation Centre - un piccolo team di talentuosi ingegneri che offre un servizio di progettazione di prodotti su misura per aiutare le famiglie che hanno un bambino con problemi cerebrali. Il loro supporto fa un'enorme differenza, facendo miracoli per i bambini, aiutandoli in qualsiasi cosa, da una migliore mobilità fisica a una maggiore fiducia nella socializzazione.

Cerebra ha creato il suo Innovation Centre in collaborazione con la University of Wales, Trinity, Saint David. I suoi ingegneri sono esperti in elettronica e design e lavorano con una serie di partner industriali e con altre associazioni di beneficenza per lo sviluppo dei prodotti.

L'avventura più recente del team è stata quella di aiutare Imogen a competere nello Swansea Triathlon che si è svolto nella città gallese nel maggio 2018 - partecipando al suo fianco!

Ad Imogen è stata diagnosticata una paralisi cerebrale alla nascita che ha limitato significativamente i movimenti della parte inferiore del corpo. L'Innovation Centre ha lavorato con lei per la prima volta quattro anni fa, adattando una sedia a rotelle per aiutare Imogen a muoversi in casa sua e, crescendo, all'esterno, in giardino e nel resto del mondo.

Dopo essere stata allontanata in passato da molti sport a causa della sua paralisi cerebrale, Imogen era entusiasta dell'opportunità di capitanare l'equipaggio del CIC allo Swansea Triathlon.

66

Dopo essere stata allontanata in passato da molti sport a causa della sua paralisi cerebrale, Imogen era entusiasta dell'opportunità di capitanare l'equipaggio del CIC allo Swansea Triathlon


99


Con Imogen come capitano del team, i tre ingegneri del Cerebra Innovation Centre l'hanno supportata in ogni segmento del triathlon. Il designer Dan Cuthbertson è un surfista esperto e ha portato Imogen alla vittoria sulla barca che hanno progettato e costruito appositamente per lei.

Poi Gerallt Devonald, un altro product designer, l'ha istruita per aiutarla a superare il percorso ciclistico con una bicicletta realizzata per lei utilizzando parti provenienti da RS, seguito dal dottor Ross Head che ha corso con Imogen fino al traguardo.

Progettare una vita migliore

Ceo and team

Anche se alcune attrezzature per aiutare i bambini con affezioni neurologiche sono disponibili all'acquisto, non sempre rispondono a tutti i requisiti e l'estetica non è sempre molto attraente.

Come clienti RS, gli ingegneri di Cerebra creano soluzioni logiche e innovative che possono cambiare radicalmente e in meglio la vita dei bambini. Hanno acquistato prodotti da noi per aiutare Imogen a costruire la bici da strada e il kayak che l'hanno vista navigare durante l'evento.

I progetti di Cerebra mirano a ridurre lo stigma sociale intorno alla disabilità, realizzando non solo prodotti funzionali ma anche belli per i giovani. Alcuni dei suoi prodotti sono prodotti unici su misura, altri sono realizzati in piccoli lotti e alcuni sono progettati pensando al mercato commerciale.

66

I progetti di Cerebra mirano a ridurre lo stigma sociale intorno alla disabilità, realizzando non solo prodotti funzionali ma anche belli per i giovani


99


L'Innovation Centre lavora a circa 100 progetti all'anno, aiutando più famiglie e bambini a condurre una vita migliore realizzando i loro sogni e le loro ambizioni nonostante i limiti.

Guarda il video e lasciati ispirare dalla storia di Imogen, dal fantastico lavoro dell'Innovation Centre e dalle incredibili storie di altri bambini sostenuti da Cerebra.

Ulteriori ispirazioni

Istruzione

Educare il sistema

Scopri come un piccolo gruppo di persone sta rivoluzionando i curriculum in Germania, ispirando i progettisti del futuro.

Customer

Oltre la bionica

"La mia ispirazione deriva semplicemente dal desiderio di aiutare mio figlio" - Scopri l’incredibile storia di Ben Ryan e dello sviluppo di una tecnologia protesica unica."