Come un ologramma può aiutare le persone

Zac - il nuovo maggiordomo olografico

A un certo punto, tutti abbiamo affrontato le difficoltà nel tenere il passo del ritmo e delle esigenze della vita moderna. Ci troviamo costantemente a lavorare, a fare attività fisica, a socializzare, a mandare sms o a fare pulizie, senza avere molto tempo per rilassarsi. Ecco perché siamo sempre alla ricerca di modi per rendere la vita più comoda.

In questo caso la tecnologia può essere di aiuto. Un sistema in grado di risparmiare tempo, energia, denaro e preoccupazioni potrebbe consentire alle persone di dedicare i propri sforzi a cose più importanti.

Questo è il motivo per cui la startup francese Vivoka sta introducendo Zac, un nuovo maggiordomo olografico.

Zac viene in soccorso

Zac the raccoon

Zac, l’assistente olografico con l'aspetto di un procione, è progettato per consentire alle persone di controllare tutta la casa, dall'illuminazione alle persiane e all'intrattenimento fino alla sicurezza e al riscaldamento, utilizzando solo la voce.

Questo significa che con Zac non c'è bisogno di telecomandi, applicazioni o box per controllare i dispositivi connessi ma è sufficiente interagire con loro tramite un'interfaccia utente semplice e intuitiva.

La tecnologia è in grado di garantire la protezione di una proprietà interagendo a distanza con allarmi, telecamere, sirene e rilevatori di movimento, così come di risparmiare energia mediante la misurazione dei consumi di ciascun dispositivo collegato e prevedere il costo delle bollette. Il sistema può anche creare un nuovo scenario per il risparmio energetico, ad esempio spegnendo le luci e abbassando il riscaldamento quando qualcuno non è più in una stanza. Inoltre, Zac avvisa quando la batteria è quasi scarica o in caso di malfunzionamento ed è persino in grado di accendere il bollitore del tè.

Zac può anche aiutare a trasformare il modo di vivere delle persone con mobilità ridotta, offrendo loro maggiore indipendenza permettendo loro di controllare senza fatica la loro casa mediante comandi vocali.

Operare su scala mondiale

Ceo and team

Il CEO e co-fondatore di Vivoka, William Simonin, ha costituito la società a Metz insieme a un gruppo di amici tre anni fa e il business cresciuto costantemente da allora. La loro visione è quella di creare il migliore assistente con intelligenza artificiale al mondo.

Ispirato dal sistema computerizzato J.A.R.V.I.S. (Just A Rather Very Intelligent System) delle storie di Iron Man della Marvel, il team di Vivoka ha creato Zac con l'aspetto di un procione mascotte per renderlo più simpatico ai consumatori che lo invitano nelle loro case.

66

Una delle nostre ambizioni è di creare una versione avanzata di Zac per l'uso negli hotel.


99


Nel gennaio 2018, Vivoka ha partecipato all'evento Consumer Technology Association durante il CES di Las Vegas, negli Stati Uniti, per mostrare Zac al mondo. Il CES (Consumer Electronics Show) è un palcoscenico globale dove le innovazioni di nuova generazione sono presentate al mercato. Si tratta di un evento dedicato al settore delle tecnologie consumer ed è servito come piattaforma agli innovatori e alle tecnologie innovative per 50 anni.

Sosteniamo le startup con entusiasmo, così abbiamo offerto il nostro supporto per aiutare Vivoka a presentare questa nuova tecnologia al CES. Una settimana di partecipazione all'evento ha creato più clienti potenziali per Zac che in tutto l'anno precedente.

"Come loro clienti, RS ci ha aiutato in varie fasi della creazione di Zac", spiega William. "Ogni decisione sbagliata può costare tempo e denaro, quindi avere una partnership con RS e il beneficio del loro supporto tecnico ci aiuta a prendere le giuste decisioni per la creazione di prototipi e di relazioni industriali".

Quando potremo conoscere Zac?

Zac in home

Vivoka ha trascorso gli ultimi tre anni creando questa tecnologia, passando dalla fase concettuale al prototipo attuale, ma Zac è ancora in fase di sviluppo.

"Una delle nostre ambizioni è di creare una versione avanzata di Zac per l'uso negli hotel", afferma William. "Ciò potrebbe consentire a Zac di fare traduzioni per le persone che parlano lingue diverse e di svolgere attività quali prenotare un taxi o trovare un ristorante".

Anche se Zac non è ancora disponibile sul mercato, il sistema è quasi pronto e Vivoka spera di lanciarlo al più presto.

Guarda il video per vedere Zac in azione e ascoltare William che spiega le basi dell'invenzione. Per saperne di più su Vivoka visita il loro sito web.

Ulteriori ispirazioni

Customer

L'ispirazione per insegnare

La passione di Norbert Heinz non è solo creare, ma anche formare.

Customer

Oltra la bionica

Scopri l'incredibile tecnologia prostetica di Ben Ryan.