Codice costruttore

Distanziali esagonali

I distanziali esagonali sono dispositivi utilizzati per mantenere due componenti lontani tra loro oppure un componente sopra un altro su un circuito stampato. Vengono comunemente utilizzati in apparecchiatura elettronica o in circuiti stampati (circuiti stampati).

Come funzionano i distanziali esagonali?

I distanziali esagonali impediscono a due parti elettriche di toccarsi, prevenendo in questo modo corti elettrici. Sono di forma esagonale, così da poter essere stretti facilmente con una chiave e possono essere utilizzati con bulloni grandi e viti di fermo.

È possibile fissare i distanziali esagonali utilizzando una chiave per ghiere o una bussola. I distanziali esagonali vengono comunemente utilizzati in telai per computer, schede madre e vari tipi di circuito stampato.

Composizione e vantaggi di distanziali esagonali

In genere, i distanziali esagonali sono realizzati in CPVC, una plastica resistente. Possono essere tagliati facilmente a lunghezze minori con una lama affilata. I distanziali esagonali sono resistenti alle sostanze chimiche e progettati per mantenere l'umidità all'esterno del dispositivo elettronico.

I distanziali esagonali sono disponibili nelle versioni maschio-femmina o femmina-femmina.

Caricamento in corso

Filtri
Ordina per
Pagina
1
of
0
per pagina
Pagina
1
of
0
per pagina