Display e optoelettronica

L'optoelettronica comprende i dispositivi che combinano l'elettronica con le tecnologie di illuminazione. L'optoelettronica rappresenta i più piccoli componenti che si trovano nelle schede a circuito stampato (PCB), che emettono e/o rilevano la luce in particolari lunghezze d'onda. L'optoelettronica è utilizzata dai tecnici professionisti e dagli appassionati di elettronica, sia durante la fase di progettazione che in quella di produzione.

I tipi di optoelettronica:

  • LED (light emitting diodes - diodi a emissione luminosa): per l'illuminazione e gli indicatori
  • Moduli laser: per l'allineamento e il rilevamento di oggetti
  • Fibre ottiche: per le telecomunicazioni e il trasferimento dati
  • Fotorilevatori: per i sistemi di sicurezza
  • Sensori luce ambientale: per la regolazione della luminosità dello schermo

L'optoelettronica utilizza le forme di luce, sia visibili che invisibili, come ad esempio IR (infrarossi) e raggi UV (ultravioletti). I dispositivi optoelettronici sono utilizzati in molte applicazioni, come l'illuminazione generale (le lampadine e le lampade), gli elettrodomestici, i dispositivi per il settore automobilistico, gli indicatori, le telecomunicazioni e l'allineamento. Ci sono inoltre molti accessori da integrare ai dispositivi elettronici, ad esempio, cornici, tubi luminosi, riflettori, controller e driver.

I display forniscono un'uscita visiva da un computer o un altro dispositivo, per fornire dati, grafica e altre informazioni. Sono spesso incorporati nell'apparecchiatura per visualizzare le informazioni e sempre più spesso includono la tecnologia touch, per essere utilizzati come un'unità HMI (Human Machine Interface - interfaccia uomo-macchina). All'interno della struttura del display sono presenti dei dispositivi optoelettronici, come i LED.

I display mostrano le immagini e/o il testo di base e sono disponibili monocromatici o con variazioni di colore.

I tipi di tecnologia del display:

  • LED (diodo ad emissione luminosa)
  • Display a cristalli liquidi (LCD)
  • OLED (Organic Light Emitting Diode)
  • VFD (Vacuum Fluorescent Display)

I display sono comunemente usati per aggiungere un aiuto visivo ai dispositivi, quali computer tablet, distributori automatici o più grandi apparecchiature industriali. Altre applicazioni includono: macchinari, apparecchiature mediche, tabelloni segnapunti, vetrine per la vendita al dettaglio, mostre e segnaletica stradale. è disponibile una gamma di accessori da utilizzare con i display, quali controller, driver, cavi e cornici.