Codice costruttore
Componenti Elettronici e Connettori
Cavi, Elettricità e Automazione
Utensili e Meccanica
Information Technology, Strumentazione e Sicurezza

Interruttori Magnetotermici - MCB

Gli MCB o interruttori magnetotermici miniaturizzati, sono un tipo di interruttore usato per disattivare i circuiti elettrici in condizioni anomale. Gli MCB spesso sostituiscono i fusibili nei circuiti elettrici a bassa tensione, in quanto sono più affidabili, molto più sensibili e sono resettabili.

Come funziona un MCB

Quando la sovracorrente continua passa attraverso l'MCB, una striscia bimetallica viene riscaldata e conseguentemente piegata. La piegatura della striscia bimetallica sblocca una chiusura meccanica aprendo i contatti e spegnendo l'MCB, quindi arrestando la corrente che passa nel circuito. Per riavviare il flusso di corrente è necessario accendere manualmente l'MCB. Questo meccanismo protegge da guasti dovuti a sovracorrente o sovraccarico.

Tipi di MCB

Gli MCB hanno tre tipi comuni per la protezione del circuito in applicazioni residenziali, commerciali e industriali. L'utilizzo è classificato per tipo, che determina le caratteristiche di attivazione dell'MCB:
• I dispositivi di tipo B sono generalmente adatti per le applicazioni domestiche. Possono anche essere utilizzati in applicazioni commerciali nelle quali i picchi di commutazione sono bassi o inesistenti.


• I dispositivi di tipo C rappresentano la scelta comune per le applicazioni commerciali e industriali dove vengono utilizzati illuminazione a fluorescenza, motori, ecc..


I dispositivi di tipo D sono normalmente utilizzati nelle applicazioni industriali dove si prevedono elevati picchi di corrente. Gli esempi includono sistemi di carica della batteria di grandi dimensioni, motori di avvolgimento, trasformatori, macchine a raggi X e alcuni tipi di illuminazione a scarica.

Caricamento in corso

Filtri
Ordina per
Pagina
1
of
0
per pagina
Pagina
1
of
0
per pagina