Cercato recentemente

    Filtri sinusoidali

    I filtri sinusoidali (noti anche come filtri sinusoidali) sono componenti passivi utilizzato per fornire ai circuiti elettrici le frequenze corrette per garantire prestazioni ottimali. Si tratta di dispositivi passa-basso, il che significa che consentono il passaggio dei segnali a bassa frequenza ma bloccano o impediscono i segnali ad alta frequenza.

    I circuiti che richiedono cavi più lunghi sono in genere dotati di filtri sinusoidali per convertire segnali a modulazione di larghezza di impulsi rettangolare (PWM) in tensione a onda uniforme. In questo modo si eviteranno danni prematuri al circuito e si prolungherà la durata degli azionamenti per motori c.a. riducendo le sollecitazioni sull'isolamento del motore.

    In che ambito vengono utilizzati i filtri sinusoidali?

    I filtri sinusoidali proteggono gli avvolgimenti del motore e i cuscinetti da eventuali danni dovuti ai picchi di tensione, spelatura cavi, perdita di corrente e surriscaldamento. Questi filtri sono utilizzati in apparecchiature come pompe, ventilatori, nastri trasportatori, compressori, ascensori e gru.

    Tipi di filtri sinusoidali

    Sono disponibili versioni a pannello aperto o chiuso:

    • I filtri chiusi sono forniti in scatole preconfezionate e possono essere installati in loco per l'uso immediato senza alcuna regolazione, montaggio o cablaggio necessario.
    • I filtri a pannello aperto sono assemblati lasciando il pannello posteriore accessibile all'utente per il montaggio e il cablaggio come si preferisce.

    In che ambito vengono utilizzati i filtri SAW?

    Un filtro SAW (Surface Acoustic Wave) è un filtro con un segnale di ingresso elettrico che viene convertito in un'onda acustica da un trasduttore. Il trasduttore è dotato di una serie di elettrodi metallici utilizzati per creare e ricevere le onde, in modo che un segnale elettrico sia convertito in un'onda acustica e quindi di nuovo in un segnale elettrico. Ciascun filtro è limitato a una frequenza compresa tra 50MHz e 3GHz. I filtri SAW sono comunemente usati in molti settori diversi, tra cui quello chimico, ottico e termico. La capacità di operare ad un'ampia gamma di temperature, Generalmente tra -25°C e 85°C, le rende adatte per un'ampia varietà di applicazioni. Sono comunemente utilizzati nell'industria digitale in elementi come i telefoni cellulari per realizzare display touchscreen.

    I tipi più comuni di filtri SAW sono noti come filtri passabanda. Questi sono generalmente piccoli e offrono una gamma di vantaggi, come la capacità di condurre durante un funzionamento a frequenza relativamente bassa.

    Filtri
    Ordina per
    Pagina
    1
    of
    0
    per pagina
    Pagina
    1
    of
    0
    per pagina