Codice costruttore

Sensori di prossimità

I sensori di prossimità sono progettati per rilevare la presenza e la prossimità di un oggetto nel raggio d'azione senza alcun contatto fisico, utilizzando l'audio, luce, campi infrarossi o elettromagnetici.

Tipi di sensori di prossimità

  • Induttivo - un sensore induttivo fornisce il rilevamento senza contatto di oggetti metallici. Alcuni sensori sono in grado di colpire sia metalli ferrosi che non ferrosi, mentre altri si specializzano nel rilevamento di un solo tipo.
  • Ultrasuoni - i sensori a ultrasuoni funzionano emettendo una breve raffica di ultrasuoni a una frequenza specifica verso il bersaglio. Quando il bersaglio riflette il suono di nuovo sul sensore, il sensore misura il tempo necessario per il ritorno dell'eco. Il sensore utilizza il tempo impiegato dall'onda sonora per tornare indietro per calcolare la distanza tra il sensore e l'oggetto.
  • Capacitivo - i sensori capacitivi sono in grado di rilevare materiali metallici e non metallici. Sono in grado di rilevare e misurare i materiali che sono conduttivi o hanno una maggiore costante dielettrica rispetto all'aria utilizzando un campo elettrico.
  • Infrarossi - i sensori a infrarossi misurano la luce con una lunghezza d'onda nello spettro IR (>700 nm). Non sono in grado di rilevare la luce visibile. I sensori IR sono in grado di riconoscere la luce proveniente da sorgenti luminose esterne o incorporate.

Caricamento in corso

Filtri
Ordina per
Pagina
1
of
0
Pagina
1
of
0