Codice costruttore
Componenti Elettronici e Connettori
Cavi, Elettricità e Automazione
Utensili e Meccanica
Information Technology, Strumentazione e Sicurezza

Moduli di interfaccia

I moduli d'interfaccia collegano i dispositivi elettronici agli impianti elettrici a livello del controllo. Questi moduli eseguono la trasmissione del segnale e funzioni di distribuzione all'interno del dispositivo e del sistema. I moduli di interfaccia sono montati con guide DIN e forniscono un'affidabile interfaccia "plug and play" di per qualsiasi sistema di controllo industriale. Questi moduli sono forniti di connettori maschio e femmina per la massima flessibilità.



Per cosa vengono utilizzati i moduli di interfaccia?


La funzione principale di un modulo di interfaccia è la facilitazione e ottimizzazione delle operazioni di cablaggio. Sono parte integrante di applicazioni di cablaggio nella maggior parte delle utensilerie, fabbriche e impianti di produzione.



Tipi di moduli di interfaccia


Le categorie dei moduli di interfaccia comprendono:



  • Moduli passivi, comprendono fino a 60 poli di uscita che possono essere prodotti da un singolo ingresso cavo. Questi moduli sono facili da collegare con semplici funzionalità di montaggio e sono disponibili con o senza segnalazione del LED. Esempi di moduli di interfaccia passivi comprendono moduli con cavo piatto, D-sub, resistore e diodo.

  • I moduli relè o moduli modulari amplificano e isolano i segnali di uscita pulendoli e proteggendoli dall'interferenza di segnale. I moduli relè sono dotati di isolamento galvanico, che impedisce le cariche elettrostatica. Questi moduli sono dotati di montaggio su guida DIN o funzionalità c.a./c.c. per ridurre il tempo di installazione e manutenzione.

Caricamento in corso

Filtri
Ordina per
Pagina
1
of
0
per pagina
Pagina
1
of
0
per pagina