Codice costruttore

Igrostati

Gli igrostati sono dispositivi elettronici progettati per controllare i livelli di umidità relativa dell'aria all'interno dei contenitori, al fine di evitare la formazione di condensa, corrosione e danni ai componenti elettrici.

Come funzionano gli igrostati

Gli igrostati rispondono all'intervallo di umidità e non alla temperatura. Sono generalmente alloggiati all'interno di contenitori e collegati a riscaldatori di contenitori. Se viene raggiunto il livello di umidità preimpostato, l'igrostato accende il riscaldatore o la ventola per sollevare il punto di condensazione o il punto di rugiada, ciò previene qualsiasi malfunzionamento o danno ai componenti e ai sistemi elettrici, che potrebbero essere causati da corrosione o condensa.

Alcuni dispositivi e sistemi utilizzano una combinazione di igrostati e termostati per contenitori per evitare l'accumulo di condensa e garantire che la temperatura all'interno dell'armadio di controllo sia corretta.

In che ambito vengono utilizzati gli igrostati?

Gli igrostati sono utilizzati per mantenere un intervallo critico di umidità relativa in componenti e sistemi quali:

  • Sistemi di telecomunicazione
  • Distributori di biglietti
  • Contenitori elettrici ed elettronici
  • Display
  • Sportelli automatici (ATM)
  • Sistemi di controllo del parcheggio e dell'accesso

Gli igrostati possono essere utilizzati anche per controllare le spie, le ventole di raffreddamento e altri dispositivi.

Caricamento in corso

Filtri
Ordina per
Pagina
1
of
0
Pagina
1
of
0