Codice costruttore

Motori per ventilatori

Che cos'è il motore di una ventola?
Le ventole e i loro motori sono diventati indispensabili negli impianti di produzione moderni. Non importa se vengono usati per la ventilazione di centri di distribuzione, delle gelaterie o solo per l'aria esterna: i motori delle ventole sono ormai ovunque. Le diverse ventole disponibili variano in misura minima per quanto riguarda la capacità, a differenza delle vicinanze e della regione di utilizzo. È evidente che una ventola di raffreddamento deve soddisfare diversi prerequisiti in base al suo utilizzo. Al momento di scegliere un apparecchio è necessario fare attenzione ai comandi e alla durata. Per i nuovi settori, ad esempio gli invertitori di frequenza, l'utilizzo è ridotto e la vita dei motori si allunga.

Struttura del motore della ventola

• I motori della ventola vengono sviluppati in maniera estremamente semplice
• Sono dotate di un motore elettrico asincrono o sincrono, con una ventola del relativo albero e le associazioni per le linee
• Tuttavia, vengono utilizzati motori C.C. (ad esempio nei PC o in un auto)
• Tutti i motori comprendono uno statore e contengono un rotore all'interno, coperto dai pezzi dell'albero
• I tipi e le dimensioni dei motori delle ventole sono molto diversi e differiscono molto tra loro
• Ciò è dovuto al luogo di utilizzo e al funzionamento dei motori
• Tanto più è elevato l'utilizzo, quanto più robusta deve essere la struttura

Caricamento in corso

Filtri
Ordina per
Pagina
1
of
0
per pagina
Pagina
1
of
0
per pagina