Codice costruttore
Componenti Elettronici e Connettori
Cavi, Elettricità e Automazione
Utensili e Meccanica
Information Technology, Strumentazione e Sicurezza

Cilindri ed attuatori pneumatici

Offriamo una vasta gamma di cilindri pneumatici e attuatori - profilo ISO/VDMA/linea rotonda compatta, miniaturizzato, scorrimento e bloccaggio. Inoltre, troverete pinze per prelevamento e posizionamento, soffietti pneumatici, e ammortizzatori di una scelta di marchi tra i più affidabili sul mercato, Come Festo, Parker e RS Pro.

Come funzionano i cilindri pneumatici?

I sistemi a cilindro pneumatico utilizzano la potenza del gas compresso per produrre una forza motrice. Questa forza è responsabile dello spostamento del pistone (il disco) nella direzione desiderata, sia lineare che rotativo, spingendo lo stelo del cilindro.

I cilindri pneumatici tendono ad essere più silenziosi e più puliti rispetto alle loro controparti idrauliche, e sono quindi spesso preferiti dai tecnici nelle applicazioni con macchine poiché non vi è il rischio di perdite che minacciano di contaminare le superfici circostanti. Possono anche essere trovati in forme di cilindri senza stelo, che sono particolarmente convenienti quando vi è la necessità di grande potenza in uno spazio significativamente più piccolo di quello necessario per i cilindri pneumatici convenzionali.

Come controllare i cilindri pneumatici

I cilindri pneumatici possono essere controllati tramite un attuatore, che è il componente responsabile del movimento di un meccanismo o di un sistema. Gli attuatori funzionano grazie all'azione combinata di un segnale di controllo e di una sorgente di energia, che in questo caso sono rappresentati da pressione pneumatica. Quando l'attuatore riceve la pressione come segnale, converte la sua energia in movimento meccanico. A seconda del tipo di attuatori di movimento causa, si distinguono in due tipi principali: attuatori lineari e attuatori rotanti.

Quali sono i vantaggi degli attuatori pneumatici?

  • Essi richiedono variazioni di pressione relativamente piccole per produrre forze considerevoli, conversione dell'energia formata da aria compressa ad alta pressione in movimento (lineare o rotante).
  • Più potente e più economico rispetto ad altri tipi
  • Spesso più affidabile e più sicuro
  • La fonte di alimentazione non deve essere conservata in riserva per far funzionare il sistema, in questo modo è possibile ottenere una risposta rapida quando è necessario avviare e arrestare il cilindro.

In che ambito vengono utilizzati i cilindri pneumatici e gli attuatori?

Sono utilizzati nei principali sistemi di controllo del motore, nelle industrie manifatturiere (quali valvole di apertura o nastri rotanti) e nel settore automobilistico (ad esempio, per pause e sospensioni in auto e camion).