Codice costruttore
Componenti Elettronici e Connettori
Cavi, Elettricità e Automazione
Utensili e Meccanica
Information Technology, Strumentazione e Sicurezza

Datalogger

Un data logger, è un dispositivo compatto alimentato a batteria, provvisto di microprocessore interno, sistema di archiviazione dati. Essi monitorano e registrano in automatico i parametri ambientali nel corso del tempo, consentendo la misurazione, la documentazione, l'analisi e la convalida delle condizioni considerate.



Funzionamento



Nei data logger i sensori hanno un ruolo chiave in quanto permettono di misurare tutte le proprietà fisiche. Una volta registrati i parametri nella memoria dati, i segnali analogici vengono convertiti in segnali digitali e trasferiti a un computer per l'analisi. Questo processo viene eseguito a intervalli regolari. Le letture vengono memorizzate in tabelle e possono essere visualizzate in grafici o passati ad un'applicazione per l'analisi.


È possibile effettuare registrazioni di dati rilevati a distanza come ad esempio nei casi in cui sia necessario monitorare i livelli dell'acqua. In queste situazioni l'apparecchiatura deve essere impermeabile e in grado di resistere alle vibrazioni durante l'avvio e il ripristino.



Tipologie di data logger



I data logger si possono differenziare in base al tipo di misurazioni che possono effettuare. Tra i valori analizzabili vi sono:


  • Temperatura

  • Umidità

  • Suono

  • Corrente e tensione c.a./c.c.

  • Pressione

  • Intensità della luce

  • Acidità

  • Tempo di utilizzo (luci, motori, ecc.)


Come si utilizza un data logger?



  • Configurare i parametri ed avviarne la registrazione con il data logger

  • Mettere in posizione il dispositivo e registrare i dati per il periodo di tempo desiderato

  • Riconnettersi al data logger tramite dispositivo mobile o computer portatile

  • Scaricare il file dati e leggere con il software di analisi a seconda dei modelli

Caricamento in corso

Filtri
Ordina per
Pagina
1
of
0
per pagina
Pagina
1
of
0
per pagina