Codice costruttore

Oscilloscopi e accessori

Gli oscilloscopi sono strumenti da laboratorio utilizzati per misurare la tensione in funzione del tempo e tracciare un grafico istantaneo della tensione. Sono utilizzati per una moltitudine di applicazioni, più comunemente per testare nuove apparecchiature elettriche. Sono uno dei tanti strumenti che devono essere calibrati. Possono visualizzare sia la corrente alternata c.a. che le forme d'onda c.c. a corrente continua a impulsi da un minimo di 1 Hz a diversi MHz. Gli oscilloscopi di alta qualità possono anche visualizzare frequenze di segnale fino a diverse centinaia di GHz.

Il display di un oscilloscopio è suddiviso in divisioni orizzontali e verticali. L'ora viene visualizzata lungo la sezione orizzontale, e visualizza la tensione sulla sezione verticale.

Tipi di oscilloscopio

Sono disponibili molti tipi di oscilloscopio, alcuni dei quali sono descritti di seguito:

  • Oscilloscopi analogici – noto anche come oscilloscopio a raggio catodico, questo è il tipo più vecchio. Produce un'immagine sul display facendo sì che un fascio di elettroni focalizzato si sposti in modelli attraverso la faccia di un tubo a raggi catodici.
  • Oscilloscopi digitali – questi dispositivi sono costruiti partendo da vari moduli software ed elettronici hardware che lavorano insieme per rilevare, processare, e visualizzare i segnali elettronici.
  • Oscilloscopi a segnale misto – questo tipo funziona con due o quattro canali analogici insieme a un maggior numero di canali digitali. Il vantaggio di questo oscilloscopio è che non è necessario utilizzare un analizzatore logico separato.

Accessori per oscilloscopio

Oltre alla nostra ampia gamma di oscilloscopi, offriamo una vasta scelta di accessori, compresi gli analizzatori di spettro, amplificatori di segnale, pinze amperometriche e sonde amperometriche - disponibili da marchi leader del settore come Fluke, Keysight e ISO-TECH.

  • Pinze amperometriche e sonde amperometriche – i morsetti per corrente e le sonde in genere sono dotati di ganasce, che si aprono per essere bloccate intorno ad un connettore elettrico per misurare la corrente senza dover fare un contatto fisico. Vengono spesso utilizzati per misurare l'entità della corrente alternata.
  • Sonde per oscilloscopio – sono comunemente utilizzate dai tecnici elettrici. Quando si seleziona la sonda corretta, assicurarsi che la capacità della sonda rientri nell'intervallo di misurazione dell'oscilloscopio. Per identificare la sonda richiesta, fare riferimento al manuale dell'oscilloscopio.