Codice costruttore
Componenti Elettronici e Connettori
Cavi, Elettricità e Automazione
Utensili e Meccanica
Information Technology, Strumentazione e Sicurezza

Rilevatori di gas

Un rilevatore di gas è un dispositivo che rileva la presenza di gas in un'area, spesso come componente di un sistema di sicurezza. Questo tipo di apparecchiatura è utilizzato per rilevare le perdite di gas, l'esaurimento di ossigeno o altre emissioni (combustibile, gas infiammabili e tossici). Sono in grado di interfacciarsi con un sistema di controllo in modo da spegnere in automatico un processo. Un rilevatore di gas può attivare un allarme acustico per gli operatori nell'area in cui si verifica la perdita. Si tratta di un utensile affidabile con alcuni modelli in grado di durare fino a cinque anni, tuttavia la loro funzione globale dipende dalla manutenzione da parte dell'utente, dal controllo della batteria e dalla calibrazione. La calibrazione è una procedura di sicurezza per garantire che i rilevatori misurino il livello corretto di gas. Inoltre, la durata di rilevatori spesso dipende dalla quantità dei vapori di gas ai quali sono esposti.
Come funzionano?
I rilevatori di gas misurano la concentrazione di determinati gas. In genere sono usati per evitare l'esposizione alle sostanze tossiche e al fuoco e sono spesso dispositivi azionati a batteria utilizzati per scopi di sicurezza. Sono realizzati come unità portatili o fisse (fissate) e funzionano con livelli di gas notevolmente elevati attraverso una serie di indicatori visibili o acustici, quali allarmi, luci o una combinazione di segnali. Mentre molte delle vecchie unità standard di rilevazione del gas sono state originariamente fabbricate per rilevare un gas, i moderni dispositivi multifunzionali o multi gas sono in grado di rilevare vari gas in una sola volta.
Dal momento che i rilevatori misurano una concentrazione specifica di gas, la risposta del sensore serve come punto di riferimento o scala. Quando i sensori superano un determinato livello di risposta pre-impostato, viene attivato un allarme per avvisare l'utente. Sono disponibili vari tipi di rilevatori e la maggior parte serve per la stessa funzione: per controllare e segnalare la presenza di un livello pericoloso di gas. Tuttavia, quando si considera quale tipo di rilevatore installare, è utile prendere in considerazione le diverse tecnologie di sensori.
Che cosa rilevano?
I rilevatori di gas sono classificati in base al tipo di gas che sono in grado di rilevare. All'interno di questa vasta gamma, si definiscono ulteriormente in base alla tecnologia utilizzata: i sensori catalitici e a infrarossi rilevano gas combustibili e le tecnologie elettrochimiche e metallo - ossido - semiconduttore in genere rilevano i gas tossici.

Caricamento in corso

Filtri
Ordina per
Pagina
1
of
0
per pagina
Pagina
1
of
0
per pagina