Componenti Elettronici e Connettori
Cavi, Elettricità e Automazione
Utensili e Meccanica
Information Technology, Strumentazione e Sicurezza

Pinze di bloccaggio

Le pinze di bloccaggio sono un utensile manuale essenziale per coloro che lavorano in applicazioni che richiedono una presa per impieghi pesanti, come il serraggio di tubi, o la torsione di oggetti ostinati. Le pinze di bloccaggio sono comunemente note anche come pinze di serraggio o pinze a morsa e possono essere acquistate in un'ampia varietà di configurazioni, forme e dimensioni, a seconda dell'applicazione per cui sono richiesti.

Come funzionano le pinze di bloccaggio?

Un lato del manico della pinza include un bullone che viene utilizzato per regolare la distanza sulle ganasce. Ciò contribuisce a garantire un fissaggio sicuro intorno all'oggetto che viene impugnato e che non vi sia il rischio di scivolare via dall'oggetto, soprattutto quando viene applicata una grande quantità di coppia o pressione.

Sull'altro lato della pinza, è presente una leva che consente di spingere insieme i due manici per esercitare pressione e afferrare saldamente l'oggetto, che normalmente funziona con un meccanismo di bloccaggio e una leva protetta per garantire sicurezza e protezione all'utente e all'oggetto che viene impugnato. Questi due manici raddoppiano anche fino a sbloccare le ganasce quando l'attività è stata completata.

Tipi di pinze di bloccaggio

Sono disponibili molte diverse varianti di prese talpa, ciascuna di esse presenta un vantaggio distinto per le applicazioni in cui possono essere utilizzate. Di seguito sono riportati alcuni dei tipi più comuni di prese talpa:

  • Becchi lunghi o ad ago: Sono pinze di bloccaggio di precisione che possono essere utilizzate per applicazioni in cui le mani possono essere troppo grandi, come piegare o serrare piccoli fili elettronici
  • Ganascia diritta - queste pinze sono dotate di ganasce piatte e sono ideale per afferrare oggetti piatti come fogli di metallo o. legno
  • Ganascia curva - possono contenere oggetti rotondi come il cablaggio, bulloni, e dispositivi di fissaggio o dispositivi di fissaggio in modo sicuro
  • Lunga portata - ideale per l'uso in applicazioni in cui sono presenti oggetti sono difficili da raggiungere in aree chiuse o con limitazioni accesso

Quando si utilizzano le pinze di bloccaggio?

Pinze di bloccaggio o pinze di bloccaggio possono essere utilizzate in un'ampia varietà di applicazioni. Tradizionalmente vengono utilizzati per serrare, afferrare o torcere parti di metallo durante il processo di saldatura, tuttavia, grazie alla loro natura per impieghi pesanti e alla capacità di presa in modo sicuro con il minimo sforzo, si sono dimostrati popolari in una vasta gamma di applicazioni di manutenzione e riparazione in cui un dado o un bullone è stato danneggiato o arrotondato, o anche tirando chiodi fuori di oggetto.

Caricamento in corso

Filtri
Ordina per
Pagina
1
of
0
per pagina
Pagina
1
of
0
per pagina