Cercato recentemente
      • Pubblicato il 15 nov 2022
      • Ultima modifica 7 set 2023
    • 6 min

    Una guida completa sui fermacavi

    Una guida sulle clip per fissaggio cavi e il fissaggio cavi per aiutarti nella scelta del prodotto corretto.

    Una guida completa sui fermacavi

    Cosa sono i fermacavi?

    I fermacavi rappresentano un modo pratico per assicurare in maniera elegante ed ordinata cavi e fili a pareti, mobili, battiscopa a filo muro, o per farli passare intorno ad una scrivania, o dietro a dei mobili o altri complementi d’arredo in generale.

    I fermacavi sono ampiamente utilizzati sia in ambiente domestico che sul luogo di lavoro come una delle possibili soluzioni per il fissaggio dei cavi, ovunque vi siano fili esterni alle pareti che collegano componenti elettronici di vario genere. Se usati correttamente, hanno un duplice scopo. In primo luogo, aiutano a rendere la casa o l’ambiente professionale molto più ordinato di quanto non lo sarebbe con dei fili sciolti. In secondo luogo, e soprattutto, aiutano a mantenere al sicuro sia i cavi che le persone, proteggendole da rischi elettrici e da altri pericoli come cadute accidentali.

    I fermacavi, nonostante il nome, trovano applicazione non solo per il fissaggio di cavi. Vi sono infatti alcuni modelli, soprattutto quelli di dimensioni maggiori, che sono ideali anche per assicurare condutture o tubi più pesanti.

    Come utilizzare i fermacavi

    L’installazione di un fermacavi è veramente un' operazione semplice, che non richiede particolari abilità professionali. Nella maggior parte dei casi il fermacavo è composto da due parti:

    • un anello, un gancio o una base per tenere i fili in posizione ordinata
    • un chiodo, un perno o una vite per fissare i fermacavi stessi su una superficie sicura.

    Variazioni nel design, oltre ad avere ripercussioni estetiche, possono comportare differenti tecniche specifiche per il montaggio e il fissaggio dei fermacavi. I morsetti per profilati in acciaio, ad esempio, spesso si collegano o si agganciano alle travi metalliche, o ad altre travi del soffitto, per consentire di appendere i cavi senza la necessità di perforare la superficie di montaggio.

    Tipi di fermacavi

    Di seguito una selezione di clip per cavi e fermacavi.

    Fermacavi adesivi

    Fermacavi adesivi

    I fermacavi adesivi (o autoadesivi) sono facili da montare in quanto non richiedono fissaggio con chiodi, basta semplicemente staccare la membrana protettiva sul retro per permettere alla superficie adesiva di essere fissata. Sono disponibili in vari modelli con differente potere adesivo, in funzione del diametro del filo che si deve posizionare. Maggiore è il carico da supportare, più forte dovrà essere la colla in detta superficie.

    Vedi fermacavi adesivi

    Serracavi piatto

    Serracavi piatti

    Un set di fermacavi piatti di forma rettangolare può essere un'opzione comoda, sicura e ordinata per posizionare nastri, o cavi piatti, a filo con le pareti e con altri dispositivi. Comunemente utilizzato con cavi Ethernet e altri cavi elettrici in ambienti domestici, d'ufficio e industriali. I fermacavi piatti sono disponibili nella variante autoadesiva o per chiodi.

    Vedi serracavi piatti

    Fermacavo a vite

    Fermacavi a vite

    I fermacavi a vite sono passacavi resistenti e in grado di fissare cavi e tubi più pesanti e spessi. Gli esempi includono condotti PMA per l’installazione di macchine, cavi all'interno di edifici, nonché nelle condotte per lavaggi ad alta pressione utilizzate nelle industrie alimentari. I fermacavi a vite hanno anche altri vantaggi come quello di fungere da pressacavo per bloccare dadi / boccole e consentire alla canalina di essere fissata al pannello.

    Vedi fermacavi a vite

    Fermacavo arrotondato

    Fermacavi arrotondati

    I fermacavi arrotondati sono un tipo di clip per il fissaggio dei cavi molto comune, ampiamente utilizzata sia all'interno che e all'esterno delle case e dei luoghi di lavoro in tutto il mondo. Il tipo più comune di fermacavi arrotondati è la variante a chiodo, ma i fermacavi arrotondati sono disponibili in quasi tutte le configurazioni a seconda dell'applicazione o dell'ambiente, compresi i tipi con vite e autoadesivi.

    Graffette fermacavo con chiodo

    Graffette fermacavo con chiodo

    Le graffette fermacavo con chiodo o fermacavi coassiali, chiamate anche fermacavi a parete, includono un chiodo o un perno di fissaggio inserito in un alloggiamento esterno. Le clip con chiodo sono comunemente usate sia in lavori professionali che nel fai-da-te, dal riordino dei cavi Ethernet e TV ai cavi per illuminazione esterna o di alimentazione. Sono disponibili di forma tonda o rettangolare in diverse misure, stili e materiali.

    Vedi tutti i fermacavi con chiodo

    Fermacavi a staffa

    Fermacavi a staffa

    I fermacavi a staffa sono clip progettate per fornire un cablaggio sicuro e aiutano a distanziare leggermente i cavi dalla superficie di fissaggio riducendo notevolmente la tensione e lo sfregamento tra di essi. I fermacavi a staffa sono comunemente realizzati in plastica o in metallo. Basi a scatto e terminale di bloccaggio consentono inoltre di aggiungere o rimuovere ulteriori fili.

    Fermacavi a staffa

    Fermacavi a P

    Fermacavi a P

    I fermacavi o morsetti a P vengono comunemente utilizzati per fissare in modo sicuro cavi, condutture, tubi e altri condotti. Quando chiusi sono facilmente identificabili per la loro forma a forma di lettera "P". Per l’installazione, i fermacavi a P si avvolgono attorno al fascio di cavi da fissare per poi venire bloccati con una vite.

    Fermacavi a P

    Fermacavo metallico

    Fermacavi metallici

    I fermacavi in metallo sono ideali per installazioni industriali o installazioni elettriche civili complesse dove è richiesta resistenza agli urti e vibrazioni, o agli agenti atmosferici e chimici. I fermacavi metallici, ad esempio, sono utilizzati per la costruzione di vie di fuga, per le quali è necessaria l’adozione di materiali termoresistenti. Tra i materiali più utilizzati per la realizzazione di fermacavi metallici citiano l’acciaio, l’acciaio inossidabile e l’ottone.

    Misure e colori dei fermacavi

    La dimensione ideale del fermacavo da utilizzare per un determinato lavoro dipenderà ovviamente anche dallo spessore del filo, del tubo o del condotto che lo dovrà attraversare. Vale la pena considerare anche il tipo di ambiente in cui i cavi scorreranno, per determinare quale dimensione o calibro del fermacavo sia più appropriata. È bene anche considerare la possibilità che, in futuro, di dover aggiungere altri cavi allo stesso fermaglio e dato che alcuni tipi di fermacavi permettono questa possibilità sono preferibili rispetto ad altri modelli più semplici. Al di fuori dei grandi fermacavi, necessari per assicurare gruppi di tubi o condutture più pesanti negli impianti industriali complessi, le dimensioni più comuni di fermacavi per l’uso quotidiano, casalingo e professionale, includono:

    • Fermacavi da 4 mm
    • Fermacavi da 6 mm
    • Fermacavi da 10 mm
    • Fermacavi da 16 mm
    • Fermacavi da 25 mm

    Colori dei fermacavi

    I fermacavi sono disponibili in un'ampia varietà di materiali e tonalità per tutti i tipi di ambienti domestici, d'ufficio e all'aperto. Le graffette fermacavo con chiodo più diffuse ad es. sono in plastica e nei colori nero, bianco, grigio o beige/marrone.

    Poiché i fermacavi neri o bianchi sono generalmente scelti per la loro capacità di confondersi con le superfici di montaggio o con i cavi stessi, la scelta migliore sarà normalmente quella di selezionare il colore più neutro e discreto per il proprio gusto e l’ambiente in cui verrà montato.

    Altri prodotti a cui potresti essere interessato

    Siglacavi

    Siglacavi

    Siglacavo a fascetta, con azione ad innesto, applicabili anche dopo l'installazione del cavo.

    Vedi siglacavi

    Link consigliati