Accedi / Registrati per accedere ai vantaggi dedicati a te
Cercato recentemente

    Batterie 9V Varta

    Le batterie 9 Volt si distinguono per la loro forma rettangolare. Esistono tuttavia anche modelli di batteria quadrata 9V oltre che di batteria rettangolare 9V.

    Tensione di lavoro di una batteria 9V

    Una batteria da 9V non ha esattamente una tensione di 9V. Una pila 9V indica una batteria di dimensioni e forma standard, non la tensione effettiva o la tensione nominale stessa.

    Una batteria 9V può avere tensione di lavoro compresa tra 6.5 V e 8.4 V. Solo la batteria 9V alcalina ha una tensione esattamente di 9 Volt.

    Nel caso di batterie ricaricabili, la tensione può essere anche inferiore o superiore a questo intervallo. Questo dipende dalla chimica della cella 9V. La batteria 9 Volt ricaricabile può avere una tensione nominale di 7.2 V, 7.4 V, 8.4 V, 9.6 V.

    La differenza di tensione varia anche in base al modello di batteria da 9V.

    Le pile 9V possono contenere una carica equivalente a 6 batterie AA. In alcuni casi, è più pratico usare le batterie 9 V piuttosto che le pile AA/AAA, in cui la lunga durata può essere più critica, come per l'uso con un rilevatore di fumo.

    Tipi di batterie 9V

    Una batteria da 9 V è disponibile come primaria (non ricaricabile) o ricaricabile.

    Batterie primarie 9V

    Le batterie primarie hanno diverse chimiche o composizioni. Le batterie primarie sono composte principalmente da batterie al litio (batteria litio 9v) e batterie alcaline 9 V.

    Le celle primarie possono essere alcaline, al litio, cloruro di zinco, ossido d'argento e altre varianti.

    Le batterie primarie da 9 Volt sono generalmente vendute in blister o in confezioni contenenti più batterie. Le batterie alcaline primarie durano quattro ore mentre le batterie usa e getta al litio durano il doppio di quelle alcaline. Ciò significa che le batterie primarie al litio di buona qualità possono durare fino a 10 ore o anche di più.

    Batterie ricaricabili 9V

    Le batterie ricaricabili da 9 volt possono essere alcaline, a ioni di litio, fosfato di ferro e litio (LiFePO4), ossido di litio manganese (LiMn2O4), titanato di litio (Li2TiO3), ossido di cobalto di litio nichel manganese (LiNiMnCoO2), ossido di litio cobalto (LiCoO2), nichel cadmio (NiCad), nichel metallo idruro (NiMH), piombo acido. Chimiche diverse hanno caratteristiche diverse. Ciò influisce sulle prestazioni e sulla compatibilità con i dispositivi scelti.

    Batterie 6F22 9V

    Le batterie 6F22 9V sono ampiamente utilizzate nei rilevatori di fumo, nei rivelatori di incendio, nei metal detector o per la misura della temperatura.

    Applicazioni comuni della batteria a 9 Volt

    Una batteria da nove volt, usa e getta o ricaricabile, viene solitamente utilizzata in rilevatori di fumo, walkie-talkie, radio a transistor, dispositivi di test e strumentazione, batterie mediche, display LCD e altri piccoli elettrodomestici portatili. Le batterie da 9V sono anche utilizzate nei dispositivi di monitoraggio, nei segnalatori di emergenza, nei registratori di dati, nell'illuminazione chirurgica e in altre apparecchiature e strumentazioni mediche.

    Filtri
    Ordina per
    1 di 1
    Risultati per pagina