Codice costruttore
Componenti Elettronici e Connettori
Cavi, Elettricità e Automazione
Utensili e Meccanica
Information Technology, Strumentazione e Sicurezza

Diodi a corrente costante

Un diodo a corrente costante detto anche diodo limitatore di corrente (CLD), è un dispositivo elettronico che regola o limita la corrente a un valore massimo. Ciò è importante in quanto protegge il circuito dagli effetti nocivi in caso di cortocircuito.

Come funzionano i diodi a corrente costante?

I diodi a corrente costante sono realizzati da un transistor a effetto di campo a giunzione, il tipo più semplice di transistor a semiconduttore a tre terminali che funziona come un limitatore di corrente. Consentono alla corrente che li attraversa di salire fino a un certo punto e livellarsi a un valore specifico. A differenza di diodi zener i diodi a corrente costante mantengono una corrente costante invece della tensione costante.

Applicazioni per diodi a corrente costante

I diodi a corrente costante possono essere utilizzati in diverse applicazioni del circuito. Esempi di dispositivi che utilizzano diodi a corrente costante includono circuiti generatori di forme d'onda, circuiti di temporizzazione e caricabatterie. I diodi a corrente costante possono anche essere utilizzati come sorgente di corrente costante per Driver LED e può essere utilizzato per sostituire le bobine di supporto nei dispositivi di connessione telefonica.

Caricamento in corso

Filtri
Ordina per
Pagina
1
of
0
per pagina
Pagina
1
of
0
per pagina