Codice costruttore
Componenti Elettronici e Connettori
Cavi, Elettricità e Automazione
Utensili e Meccanica
Information Technology, Strumentazione e Sicurezza

Tiristori

I tiristori sono dispositivi semiconduttori a quattro strati, Noto anche come raddrizzatore controllato al silicio (SCR), è simile a un interruttore statico rapido ed è ideale per controllare grandi quantità di potenza, Possono anche controllare la velocità dei motori c.c.

Come funzionano i tiristori?

I tiristori sono solitamente costituiti da tre elettrodi: Un anodo (terminal positivo), Catodo (terminal negativo) e un gate. (È anche possibile utilizzare tiristori con due o quattro conduttori). Il gate è il terminal di controllo principale mentre la corrente principale scorre tra l'anodo e i tiristori a catodo sono realizzati in materiali di tipo N e P. Il materiale di tipo N è formato miscelando un elemento con elettroni per aumentare il numero di elettroni che trasportano carica negativa. Il materiale di tipo P viene anche prodotto mediante miscelazione, anche se gli elettroni che trasportano carica risultanti sono caricati positivamente. Alternando strati di materiale di tipo P e N, viene formato un dispositivo tiristore semiconduttore. I tiristori sono utilizzati per creare un circuito di blocco. I tiristori possono essere attivati utilizzando il gate. Si spegne quando la tensione ai capi dell'anodo-catodo scende a zero.

Tipi di tiristori

  • Raddrizzatore controllato al silicio (SCR) Lo scopo di base di un SCR è quello di funzionare come un interruttore che può attivare o disattivare piccole o grandi quantità di potenza.
  • Interruttore controllato al silicio (SCS) - l'interruttore controllato al silicio (SCS) è un dispositivo simile a un SCR, ma è progettato per spegnersi quando un positivo L'impulso di tensione/corrente di ingresso è applicato a un "gate anodo" aggiuntivo
  • Triac – Triac prende il nome da Triode for alternating current. I triac a corrente alternata sono simili agli SCR, ma conduce in entrambe le direzioni, (un dispositivo bidirezionale). Ciò significa che è in grado di commutare correnti c.a. e c.c., A tale scopo, sono necessari moduli di comando del circuito di accensione.
  • Diodo a quattro strati - un diodo a quattro strati ha 2 pin ed è simile a un interruttore sensibile alla tensione. Quando la tensione tra i due pin supera la tensione di scarica distruttiva si accende, In caso contrario, è disattivato.
  • Diac- Diac è formato dalle parole diodo e interruttore c.a. è simile a un diodo a quattro strati, ma può condurre in entrambe le direzioni, il che significa che può contattare correnti c.a. e c.c.

Applicazioni dei tiristori

I tiristori sono utilizzati in applicazioni quali:

  • Controlli della velocità motore
  • Sistemi di controllo della pressione
  • Variatori di luminosità
  • regolatori di livello del liquido

Caricamento in corso

Filtri
Ordina per
Pagina
1
of
0
per pagina
Pagina
1
of
0
per pagina