Codice costruttore
Componenti Elettronici e Connettori
Cavi, Elettricità e Automazione
Utensili e Meccanica
Information Technology, Strumentazione e Sicurezza

Morsetti

I morsetti sono utensili progettati per tenere gli oggetti in posizione mentre il lavoro è in funzione. I morsetti possono essere utilizzati anche come maniglie per supportare una presa solida per spostare o tenere oggetti scomodi come schede o piastre sottili. I morsetti tengono saldamente gli oggetti per evitare movimenti o separazioni indesiderate. Questi semplici utensili sono utilizzabili in quasi tutti gli ambienti, ad esempio garage, fabbriche e officine che li rendono ideali per la carpenteria, saldatura o lavorazione dei metalli. È anche possibile acquistare una combinazione di morsetti all'interno di un set. Utilizzando una combinazione di viti filettate, Scanalature a T e blocchi a gradini, costruire e fissare il pezzo in lavorazione su un tavolo di lavoro con macchina a taglio.


Tipi di morsetti


I morsetti a C o a molla sono i più comuni, ma sono anche molti progettati per attività specifiche come i morsetti ad angolo o i morsetti a battente. Alcuni morsetti sono dotati di un trigger a sgancio rapido che significa che possono essere utilizzati con una sola mano. I morsetti a vite utilizzano un meccanismo a vite per regolare le ganasce e bloccare un pezzo in posizione. Alcuni morsetti possono anche essere trasformati in divaricatori cambiando i cuscinetti intorno. La maggior parte di essi viene utilizzata come soluzione temporanea, ma sono disponibili anche opzioni permanenti.


Se non si ha la possibilità di piegare il telaio e danneggiare la vite, è necessario utilizzare sempre un morsetto di dimensioni adeguate per trattenere il pezzo in lavorazione. La dimensione può essere misurata dalla sua apertura ganasce (fino a che punto la bocca delle ganasce può aprirsi) e dalla profondità. Offriamo un'ampia gamma di dimensioni fino a 1250 mm di apertura ganasce e 410mm di lunghezza ganasce. È anche importante decidere se sono necessari morsetti per impieghi leggeri o pesanti per il progetto su cui si sta lavorando.


I tipi di morsetto più comuni:


  • Morsetti a C/G: Sono i modelli più semplici progettati per tenere i pezzi in posizione e impedire qualsiasi movimento. Grazie alla sua struttura semplice e alle dimensioni ridotte, possono essere utilizzati praticamente ovunque. Sono ideali per la lavorazione del legno o la saldatura.
  • Morsetti a F - sono simili nel funzionamento e costruiti con morsetti a C ma hanno una maggiore capacità di apertura.
  • Morsetti a battente - sono utilizzati principalmente nella lavorazione del legno grazie alla sua struttura specifica. Le guide si spostano sulla guida e bloccano l'oggetto posto tra di esse. La pressione e la tenuta sono controllate da una vite posizionata sulla testa del morsetto e possono essere facilmente regolate ruotando.
  • Morsetti a barra - sono dotati di una lunga barra in metallo per tenere le ganasce. Ideale per pezzi lunghi o larghi.
  • Morsetti ad angolo o morsetti ad angolo - ideali per il bloccaggio di oggetti ad angolo come cornici.
  • Morsetti a levetta - progettati per avere una piastra di bloccaggio e. funziona in combinazione con un piano di lavoro

  • Fascette a nastro o a cinghia - progettate per mantenere la forma circolare, oggetti quadrati o di forma irregolare

Caricamento in corso

Filtri
Ordina per
Pagina
1
of
0
per pagina
Pagina
1
of
0
per pagina