Batterie

Le batterie sono una fonte di energia portatile e vengono utilizzate per alimentare i dispositivi elettrici. Esse immagazzinano energia chimica, che si converte in energia elettrica quando vengono attivate. Tutte le batterie sono dotate di un terminale positivo (anodo) e uno negativo (catodo).

Le applicazioni per le batterie sono incredibilmente varie. Sono in grado di alimentare praticamente ogni cosa, dai dispositivi elettrici, come ad esempio orologi e apparecchi acustici, telecomandi di controllo remoto e console di gioco portatili, fino ad arrivare ai veicoli elettrici e molto altro. RS Components fornisce una gamma completa di batterie per soddisfare tutte le esigenze di applicazione.

Quali tipi di batterie ci sono?

Le batterie sono disponibili in un'ampia gamma di forme e misure, ma tipicamente tutte si dividono in due categorie; batterie non ricaricabili (primarie) o batterie ricaricabili (secondarie).

Le batterie non ricaricabili sono monouso. Una volta che la reazione chimica all'interno si indebolisce, non sono più in grado di fornire energia utile. Solitamente, hanno un costo inferiore, rispetto all'alternativa ricaricabile, ma non sono adatte per le applicazioni con un consumo elevato, che richiedono una potenza alta e costante.

Le batterie ricaricabili possono essere caricate e scaricate moltissime volte. Sono particolarmente adatte per i dispositivi che si scaricano molto velocemente. Uno dei principali vantaggi dell'utilizzo di questo tipo di batterie è che una volta che sono state ricaricate completamente sono subito pronte per essere riutilizzate

Come si può conservare una batteria?

Le batterie devono essere sempre conservate in un ambiente fresco e asciutto. Tutte le batterie sono soggette all'autoscarica, il che significa che perdono carica anche quando non in uso. In alcuni casi, l'autoscarica può essere pari al 20% all'anno. Le basse temperature aiutano a ridurre la velocità di autoscarica.

Le batterie sono pericolose?

Le batterie sono una fonte di energia estremamente sicura, ma vi sono alcuni rischi minimi dovuti alle reazioni chimiche che avvengono al loro interno.

  • Fuoriuscite: la corrosione o la foratura possono causare la fuoriuscita degli elementi chimici presenti nella batteria.
  • Esplosione: cercare di caricare una batteria non ricaricabile può comportarne l'esplosione
  • Materiali tossici: alcune batterie contengono mercurio o piombo, quindi è necessario smaltirle correttamente.
  • Deglutizione: inghiottire delle batterie è incredibilmente pericoloso (in particolare le batterie a bottone). Devono quindi essere tenute fuori dalla portata dei bambini ed è necessario consultare immediatamente un medico nel caso in cui viene inghiottita una batteria.
  • Trasporto aereo: sono presenti alcune restrizioni e divieti per il trasporto aereo delle batterie a base di litio. Ciò va tenuto in considerazione per l'acquisto o il trasporto delle batterie al litio.